Mosaici a Como

Se state cercando una ditta che si occupi di mosaici a Como, siete nel sito giusto. Capra Ceramiche distribuisce ed effettua la posa in opera di mosaici su tutta Como e provincia.

L’utilizzo di piastrelle a mosaico oggi viene riservato principalmente alla decorazione di bagni e cucine, anche se il rivestimento a mosaico è una soluzione molto popolare anche per la finitura di eleganti piscine all’aperto o al chiuso.

L’effetto generato da migliaia di piccole piastrelle quadrate dai colori diversi, in sfumature simili o in colori in netto contrasto, accostate a formare particolari geometrie, disegni o arabeschi, è infatti sempre incantevole e di grande gusto. L’azienda Capra Ceramiche in provincia di Como, è attiva di diversi anni nel settore dell’arredo bagno, occupandosi di vendita e posa in opera di ceramiche, sanitari, piastrelle e cabine doccia, oltre che di termo arredi, camini, stufe, termocamini e scale. Esperto e qualificato, lo staff Capra Ceramiche è in grado di realizzare rivestimenti effetto mosaico adatti a valorizzare ambienti come bagni, cucine e piscine.

L’antica arte del mosaico oggi viene reinterpretata in chiave moderna per decorare e impreziosire le pareti domestiche, e si arricchisce contaminandosi con nuovi materiali. L’effetto visivo del mosaico genera un colpo d’occhio spettacolare e permette di conferire nuova personalità al bagno o alla cucina: ecco perché il mosaico è a tutt’oggi una delle soluzioni più gettonate in caso di rifacimento bagno. È sufficiente un progetto curato e realizzato con gusto per ridare carattere anche al più anonimo dei bagni. Se ben studiato e posato con competenza, il mosaico costituisce di per sé un elemento di arredo capace di attirare gli sguardi e regalare coerenza al bagno, armonizzando l’insieme degli arredi e dei sanitari. 

 

Ma che cos’è un mosaico, come si realizza e quali sono i suoi componenti principali?

Da un punto di vista squisitamente tecnico, definiamo mosaico qualsiasi tipo di rivestimento costituito da innumerevoli tessere o piastrelle, in genere di forma quadrata e di piccole dimensioni (da 1,0 x 1,0 a  2,5 x 2,5 cm per uno spessore compreso fra 4 e 10/11 mm). Al diminuire della dimensione delle piastrelle, aumenterà la definizione del disegno. Per quanto riguarda i materiali, possiamo avere: 

  • mosaici in marmo: disponibili in numerosi colori e molto resistenti al caldo, al freddo, all’umidità, agli urti e all’usura; 
  • mosaici in pasta di vetro: non si scheggiano al taglio e sono inalterabili nel tempo. inoltre, la pasta di vetro è un materiale trasparente che permette di creare giochi di luce di grande effetto con colori vivi;
  • mosaici in resine vitree o vetrose, costituite da speciali miscele che rendono i tasselli del mosaico lucenti e la trasparenti come fossero in vetro, ma conferiscono loro maggior robustezza e resistenza che se fossero in vetro;
  • mosaici in quadrati d'arenaria: facili da tagliare e resistenti al freddo, sono particolarmente adatti per ambienti esterni;
  • mosaici in ceramica smaltata: non particolarmente adatti per ambienti esterni o umidi, in quanto la ceramica è molto delicata e non sopporta bene l’umidità; la grande gamma di colori disponibile compensa esteticamente gli svantaggi pratici;
  • mosaici in gres: materiale ceramico duro disponibile in una vasta gamma di colori, il gres si presta alla realizzazione di mosaici da esterni o da interni.
  • mosaici in materiali metallici: realizzati con inserimento di uno strato d'oro o argento all’interno delle tessere di vetro. Questa tecnica di realizzazione del mosaico è più costosa ma garantisce un effetto di grande luminosità e di sicuro pregio. 
 

L’applicazione del mosaico è un’operazione estremamente complessa e delicata, che deve essere eseguita esclusivamente da ditte specializzate nell’arte del mosaico, come l’azienda Capra Ceramiche di Laglio, in provincia di Como.

Per chi abita a Como esiste finalmente la possibilità di avere una ditta che esegue un lavoro di posa in opera di mosaici in modo professionale ed accurato: i tecnici Capra Ceramiche si assicureranno di eseguire un lavoro a regola d’arte, verificando la presenza del corretto sottofondo a cui applicare la rete sui cui verranno applicate le tessere del mosaico e, in caso non fosse adatto, provvedendo a modificarlo a tal fine.

Infatti, le tessere del mosaico devono essere applicate su delle reti metalliche dalle dimensioni commisurate a quelle delle tessere; tali reti devono essere poggiate su un sottofondo in calcestruzzo planare, compatto e senza fessure. Una volta che la rete è stata posta sulla parete, è necessario realizzare un altro strato di calcestruzzo che protegga il mosaico dalla formazione di fessure.

Infine le tessere vengono posate e incollate con un apposito collante, come malta, calce, adesivi a base di cemento o silicone o colla bianca. Una volta incollate, le tessere del mosaico devono essere livellate e battute con un apposito utensile che compatta la superficie senza danneggiarla, detto frattazzo. Infine, le fughe fra le tessere, in genere comprese fra 1 e 2 mm, devono essere stuccate con un riempitivo posato su tutto il rivestimento. 

Raffinato, ampiamente personalizzabile, variopinto senza mai essere volgare, il mosaico è una soluzione in grado di conferire grande stile ed eleganza anche agli ambienti più modesti. Purché realizzato con maestria e padronanza della tecnica, il rivestimento in mosaico è in grado di  apportare una ventata di luce e colore, trasformando bagni e cucine anonimi nelle stanze più interessanti di una casa.

La ditta Capra Ceramiche, attiva da anni con successo nel settore mosaico, sia nella vendita che nella posa in opera, garantiscono per tutti i clienti di Como e provincia un lavoro accurato e professionale.